LINFODRENAGGIO O DRENAGGIO LINFATICO MANUALE (DLM)

LINFODRENAGGIO O DRENAGGIO LINFATICO MANUALE (DLM)

IL LINFODRENAGGIO RISOLVE I PROBLEMI CIRCOLATORI?

Soffri di problemi circolatori? Valuta i trattamenti di linfodrenaggio come soluzione a problemi circolatori e di ritenzione idrica. Serve ad eliminare liquidi in eccesso, edemi venosi e arteriosi nelle zone del corpo che presentano una stagnazione di liquido o una riduzione della circolazione periferica.
Il massaggio agisce sulla circolazione linfatica eliminando il gonfiore, la ritenzione idrica e le tossine.
Le 2 metodologie classiche di linfodrenaggio sono: la prima di Emil Vodder e la seconda di Albert Leduc. Entrambe le tecniche si eseguono partendo dalla periferia verso gli organi interni (quindi in senso centripeto) per aiutare l’effetto drenante delle Valvole a Nido di Rondine presenti nei vasi linfatici. Poi ci si concentra sugli arti. La pressione è eseguita senza provocare né arrossamenti né dolori.

A chi è rivolto il trattamento di linfodrenaggio?

A tutte le persone che devono eliminare liquidi in eccesso: edemi venosi e arteriosi, post traumatici per ematomi, distorsioni, lussazioni, borsiti, strappi muscolari, postumi di fratture, edemi post operatori in ambito oncologico, e terapeutico, utile in gravidanza, associato ad una dieta, nelle infiammazioni croniche.

Scroll Up